Il biscotto

Cosa significa “bis-cotto” ? Cotto due volte, proprio per eliminare l’umidità che contiene, e cosi che nasce questo meraviglioso dolce prima dell’anno mille. Due elementi  essenziali lo caratterizzano, forte presenza di zucchero o miele e completa cottura a forno, in questo modo può essere conservato più a lungo.

I biscotti solitamente sono a base di farina, uova, burro, zucchero, ammoniaca per dolci ed aromi, da qui hanno origine tante varianti grazie anche alle diverse tipologie di farine usate, da quella di frumento a quella di mandorle, di nocciole, di mais, fino alla farina di polenta.

Alcune delle varietà più diffuse sono le cialde, i biscotti speziati, le paste di mandorla, i canditi ed i frollini.

Questo elemento è stato inserito in Wiki. Aggiungilo ai segnalibri.

Un pensiero su “Il biscotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *